La LIBET – Concettualizzazione del caso clinico

Studi Cognitivi e l'Istituto Tolman presentano due weekend di formazione. Il primo workshop, sulla LIBET, si terrà il 22-23 aprile a Palermo.

LIBET - Metacognizione e Dipendenze - Workshop Palermo - Istituto Tolman - SLIDER EVENTO

22 Aprile 2017  
23 Aprile 2017  

Scadenza iscrizioni19-04-2017
Località ISTITUTO TOLMAN
via Cerda, 24 – 90139 Palermo

Vai alla mappa
Prezzo Vedi scheda di iscrizione


Introduzione all’iniziativa

Studi Cognitivi, in collaborazione con l’Istituto Tolman di Palermo, propone 2 weekend di formazione: il primo dedicato alla LIBET, un nuovo modello di concettualizzazione del caso clinico, il secondo al Trattamento Metacognitivo delle Dipendenze Patologiche.

L’iniziativa nasce e prende il nome dalla consapevolezza di un bisogno di formazione continua, a latere e successiva al percorso di formazione in psicoterapia, vivo tra gli allievi delle nostre scuole e i professionisti del settore.

Formazione continua vuol dire aggiornarsi sulle nuove offerte e prospettive presenti nel panorama della terapia cognitiva e comportamentale, italiano e internazionale, aprendosi a nuovi modelli e nuove tecniche di intervento che capitalizzino l’esperienza clinica incanalandola in teorizzazioni fertili e corroborandola con dati di ricerca.

Formazione continua vuol dire adattarsi a un campo professionale il cui oggetto e metodo sono in continuo divenire, saper rispondere a una utenza sempre più esigente e complessa, beneficiare dell’avvento di nuove teorie e tecniche evidence based che forniscano strumenti concreti e sempre più affinati.

 

Questo è l’apprendimento.

Capire all’improvviso qualcosa che avevi capito da sempre, ma in un modo diverso.

(Doris Lessing)


1 weekend 22-23 Aprile

La LIBET Concettualizzazione del caso clinico e esercitazioni pratiche

Introduzione al workshop sulla LIBET

La pratica italiana della terapia cognitiva ha integrato gli interventi del costruttivismo evolutivo (Feixas & Mirò, 1993; Guidano & Liotti, 1983; Lorenzini & Sassaroli, 1995; Mahoney, 1974, 1991, 1995, 2003; Neimeyer & Mahoney, 1995; Winter & Viney, 2005) con elementi della rational emotive behavior therapy (REBT, Ellis & Griger, 1977).

Questa integrazione è sempre rimasta a un livello pratico ed eclettico. Il Life themes and plans Implications of biased Beliefs: Elicitation and Treatment (LIBET) aspira a un livello di integrazione teorica in grado di sorreggere protocolli replicabili. Si tratta soprattutto di un modello di concettualizzazione clinica dei disturbi emotivi. Nel modello LIBET il disturbo emotivo è concettualizzato su un asse evolutivo di apprendimento durante lo sviluppo personale di stati mentali negativi vulnerabili – denominati “temi di vita” – organizzati in credenze automatiche negative di sé (self-belief) e su un asse cognitivo di gestione rigida dei “temi di vita” effettuata usando comportamenti di sicurezza (safety behaviours) cristallizzati in strategie inflessibili evitanti, controllanti e immunizzanti/gratificanti adottate anche a costo di rinunciare ad aree significative di sviluppo personale.

Programma del workshop sulla LIBET

  • Analisi delle basi teoriche
  • Descrizione ed esercitazione sul metodo di accertamento formalizzato LIBET
  • Applicazioni terapeutiche con esercitazioni sull'ABC specifico della LIBET

Sabato

9.00-9.30
Saluti e introduzione all’iniziativa

Giovanni Lo Savio – Istituto Tolman di Palermo

9.30-11.30
Introduzione ai disturbi di personalità

Maria Forte, Dirigente Psicologo Psicoterapeuta – ASP Palermo

12.00-18.00
Introduzione teorica alla Libet e Booklet

Giovanni M. Ruggiero e Sandra Sassaroli – Studi Cognitivi di Milano

Domenica

9.00-17.30
Esercitazioni di accertamento e progetti clinici

Giovanni M. Ruggiero, Sandra Sassaroli e Leonor Romero Lauro – Studi Cognitivi di Milano

17:30-18:00
Conclusioni e prospettive

Nicola Lo Savio – Istituto Tolman di Palermo

Guarda anche il workshop:

Metacognizioni e Dipendenze Patologiche

A chi sono rivolti i workshop

L’iscrizione ai corsi è aperta a:

  • Psicologi
  • Psichiatri
  • Psicoterapeuti
  • Specializzandi
  • Neuropsichiatri

Scarica la scheda di iscrizione



Come raggiungere l’evento

Torna in cima