Psicoterapia di gruppo dei disturbi d’ansia

psicoterapia di gruppo dei disturbi d'ansia

Cosa dice la letteratura sulla psicoterapia di gruppo dei disturbi d’ansia

La psicoterapia di gruppo dei disturbi d’ansia consiste in un modulo di training psicoeducazionale di gruppo specifico per il trattamento del disturbo d’ansia nelle sue componenti emotive, cognitive e comportamentali.  Nella pratica clinica dei disturbi d’ansia, il trattamento individuale può essere integrato dalla psicoterapia di gruppo dei disturbi d’ansia per i vantaggi connessi.

I vantaggi del setting di gruppo:

  • offre la possibilità di cogliere il carattere universale della sofferenza, contrastando l’auto giudizio negativo che spesso rappresenta il problema secondario al disturbo d’ansia;
  • consente di avviare un processo di apprendimento di strategie funzionali basato sul modeling, ossia sul modellamento della propria esperienza di disagio su quella dell’altro membro del gruppo che propone o ha imparato una nuova strategia efficace per fronteggiare l’ansia;
  • promuove la cooperazione alla ricerca di strategie efficaci di problemg solving, coinvolgendo ogni persona in un ruolo attivo nei riguardi degli altri, con il beneficio di aumentare la propria motivazione al cambiamento e l’autoefficacia percepita;
  • consente di limitare i tempi e i costi della psicoterapia.

Gli studi di efficacia dimostrano che la psicoterapia di gruppo dei disturbi d’ansia non solo riduce la sintomatologia ansiosa ma incrementa il miglioramento della qualità della vita.

Gli interventi terapeutici della psicoterapia di gruppo dei disturbi d’ansia

L’ansia è un’emozione normale: livelli moderati di ansia sono spesso utili per migliorare le prestazioni. L’ansia e la paura sono emozioni sorelle, in entrambi i casi queste emozioni ci segnalano un pericolo, ma mentre nella paura il pericolo è reale e presente, nell’ansia si anticipa una previsione futura, ipotetica e vaga di pericolo.

Le persone con disturbo d’ansia sono consapevoli che le loro paure e preoccupazioni sono eccessive, irrazionali e intrusive tanto da generare disagio e limitazioni nella vita lavorativa, sociale e familiare. Alla base di questo problema è presente un’idea negativa di sé, del futuro e del mondo, percepito come troppo pericoloso. Si attivano modi disfunzionali di pensare, come il rimuginio – caratterizzato da un pensiero negativo rivolto al futuro catastrofico – e un’attenzione selettiva verso ogni segnale che viene letto come fonte di pericolo. Tali modi disfunzionali di pensare determinano un costante stato di allerta fisiologica con conseguenti sintomi come tachicardia, difficoltà respiratorie, sensazione di nodo alla gola, sudorazione, mal di pancia, insonnia, difficoltà d’attenzione. I conseguenti comportamenti possono essere di controllo o di evitamento di ciò che si teme.

Non sono gli eventi, pertanto, a generare ansia, ma il significato che vi si attribuisce, cioè i pensieri. Le componenti della psicoterapia di gruppo per i disturbi d’ansia di matrice cognitivo comportamentale si focalizzano su tutti questi aspetti:

  • la psicoeducazione sulla natura dell’ansia e della paura per imparare a coglierne le differenze; l’automonitoraggio dei sintomi come segnale di ansia;
  • la condivisione degli ABC che consistono in una tecnica cognitiva in cui si impara il collegamento tra eventi attivanti, pensieri e ansia;
  • gli esercizi di rilassamento, come i training di respirazione e di rilassamento muscolare progressivo;
  • la ristrutturazione cognitiva dei pensieri disfunzionali, in cui si impara a formulare pensieri alternativi razionali;
  • tecniche di problem solving;
  • l’esposizione graduale immaginaria e in vivo agli stimoli che inducono ansia;
  • la prevenzione delle ricadute.

Come si struttura la psicoterapia di gruppo dei disturbi d’ansia

L’invio al servizio di psicoterapia di gruppo dei disturbi d’ansia prevede una valutazione preliminare dello psicoterapeuta individuale e del referente.

Il gruppo può accogliere da tre (min) a sei persone (max) ed è condotto da un trainer e un co-trainer, entrambi psicoterapeuti di formazione cognitivo comportamentale.

Ogni incontro prevede una parte psicoeducativa, con delle schede fornite a ciascun partecipante, e una parte esperienziale.

Bibliografia

  • Arch J., Ajers C.,Backer A., Almklov E., Dean D., Craske M. (2013). “Randomized clinical trial of adapted mindfulness- based stress reduction versus group cognitive behavioral therapy for heterogeneous anxiety disorders”. In Behaviour Research and Therapy 2013 (51) 185-196.
  • Andrews G., Creamer M., Crino R., Hunt C., Lampe L., Page (2003). Trattamento dei disturbi d’ansia: guide per il clinico e manuali per chi soffre del disturbo. Centro Scientifico Editore.
  • Cosentino T., Bove A., Nicolò G. (2008). “Terapia di gruppo per il disturbo da attacchi di panico”. In Cognitivismo Clinico, 5, 145-155.
  • Mastrocinque C., De Vet D., Fagiolini A. (2013). “Group Cognitive Behavioral therapy for panic disorder with and without agoraphobia: an effectiveness study”. In Rivista di Psichiatria 48 (3) 240-251.
  • Sassaroli S., Lorenzini R. (2006). Psicoterapia cognitiva dell’ansia. Rimuginio controllo ed evitamento. Raffaello Cortina Editore.
  • Urso A. (2016). La psicoterapia di gruppo. L’approccio cognitivo comportamentale. Anicia Edizioni.

Psicoterapia di gruppo dei disturbi d'ansia, le sedi a cui rivolgersi

Studi Cognitivi Firenze

Firenze

Via delle Porte Nuove, 10 50144 Firenze
Tel/Fax 055 3245357
info@scuolacognitivafirenze.it
Studi Cognitivi Mestre

Mestre

Via Mestrina, 6 Scala C - 30172 Mestre (Venezia)
Tel 041 8020936
mestre@ptcr.it
Studi Cognitivi Modena

Modena

Via Scaglia Est, 15 - 41126 Modena
Via Pietro Giardini, 472 – Scala L - 41100 Modena
Tel. 059 2928080
Fax 059 2923987
modena@studicognitivi.net
Studi Cognitivi San Benedetto del Tronto

San Benedetto del Tronto

Viale Secondo Moretti, 44 63074 S. Benedetto del Tronto
Tel 0735 587194 – Fax 0735 575140
sanbenedettodeltronto@studicognitivi.net

Psicoterapia di gruppo dei disturbi d'ansia, i centri clinici affiliati a cui rivolgersi

Psicoterapia di gruppo dei disturbi d’ansia, per il trattamento dei disturbi: