CBT Dipendenze Patologiche – La CBT della cocaina, un protocollo efficace.

PTCR MESTRE - Eventi di Formazione in Psicoterapia - 810x360

28 Ottobre 2018  
09:00 – 18:00  

Durata (ore)8
Località Scuola di Specializzazione in Psicoterapia PTCR di Mestre
Via Mestrina, 6 scala C – Mestre (VE)


Vai alla mappa
Prezzo Vedi dettagli evento Iscrizione
ContattoSegreteria
Telefono041-8020936


Descrizione

La Terapia Cognitivo Comportamentale per il disturbo da uso di cocaina è un approccio breve e strutturato, focalizzato sui problemi immediati che affronta chi inizia un trattamento (es. gestione del craving), caratteristiche che hanno permesso di valutarne l’efficacia attraverso studi clinici controllati. Utilizzabile come approccio di base o integrato, ha come obiettivi principali la riduzione/astensione dalla cocaina e la successiva prevenzione delle ricadute.

In linea con i trattamenti tradizionali, la Terapia Cognitivo Comportamentale per il disturbo da uso di cocaina si focalizza sui sintomi target (l’uso della sostanza), sull’identificazione degli schemi automatici di risposta di tipo cognitivo (per es. le credenze sulla sostanza o sul craving) e comportamentale (triggers), sulla rivalutazione delle modalità automatiche di pensiero e sullo sviluppo di risposte comportamentali più adattive (collegate all’apprendimento di modalità di gestione degli stimoli interni, in particolare il craving, e esterni). Una importanza rilevante viene inoltre attribuita all’apprendimento delle abilità cognitive e comportamentali utili al raggiungimento e al mantenimento dell’astensione dalla sostanza e alla loro esecuzione nell’ambiente di vita dell’individuo (homework). Il paziente apprende ad attribuire i miglioramenti effettuati alla propria azione su se stesso e sull’ambiente con un conseguente aumento dell’autoefficacia, instaurando circoli virtuosi che lo conducono a comportamenti sempre più adattivi.

Programma

Mattina 09-13:

  • I meccanismi psicologici che sostengono la dipendenza da cocaina secondo la TCC
  • Assessment e valutazione diagnostica del consumatore: illustrazione degli strumenti e dimostrazioni di applicazione
  • Le tecniche della TCC: l’analisi funzionale del consumo e i training di abilità

Pomeriggio 14-18:

  • La strutturazione dell’intervento e la fase di trattamento
  • Esercitazione 1: analisi in piccoli gruppi di un caso clinico
  • Esercitazione 2: strutturazione di un progetto di intervento

Costi

Workshop di 8 ore.

  • Prezzo intero: € 80 + IVA (€ 97.60)
  • Ex-allievi e collaboratori Studi Cognitivi: € 60 + IVA (€ 73.20)
  • Specializzandi Studi Cognitivi: € 40 + IVA (€ 48.80)
ISCRIZIONE ONLINE

Il docente

Dott.ssa Claudia Passudetti

Claudia Passudetti è psicologa e psicoterapeuta. Dal 1998 lavora come psicologo dirigente presso l’attuale Azienda ULSS 2 Marca Trevigiana nell’ambito delle dipendenze e attualmente della salute mentale. Dal 2005 effettua attività di supervisione, formazione e docenza sul trattamento cognitivo-comportamentale del disturbo da uso di sostanze presso SerD del territorio nazionale, scuole di psicoterapia e come professore a contratto presso il Dipartimento di Pedagogia, IUSVE di Venezia (2015). Ha partecipato a congressi in qualità di relatore e ha collaborato nella stesura di testi scientifici sull’argomento. Formatore IAMIT alle tecniche del Colloquio Motivazionale, dal 2001 svolge attività di formazione presso ASL e CT. Ha curato la traduzione italiana di manuali sul Colloquio Motivazionale.

Bibliografia consigliata

  • BECK, A.T., WRIGHT, E.D., NEWMAN, C.F., LIESE, B.S. (1993), Cognitive Therapy of Substance Abuse. Guilford Press, New York.
  • BIGNAMINI, E., e RIGLIANO, P. (2009). Cocaina. Consumi, psicopatologia, trattamento. Raffaello  Cortina Editore, Milano.
  • CARROL, K.M. (1998), Trattamento della dipendenza da cocaina. Tr. it. Centro Scientifico, Torino 2001.
  • CARROLL, K.M. (2005a), “Recent advances in the psychotherapy of addictive disorders”. In Current Psychiatry Reports, 7, pp. 329-336.
  • CARROLL, K.M., RAWSON, R.A. (2005), “Relapse prevention for stimulant dependence. In MARLATT, G.A., DONOVAN, D. (a cura di), Relapse Prevention. Guilford Press, New York, pp. 130-150.
  • CONSOLI, A., e NECCO, G. (2006), “Gli interventi psicoterapeutici per il cocainismo”. In SERPELLONI, G., MACCHIA, T., e GERRA, G. (a cura di), Cocaina – Manuale di aggiornamento tecnico-scientifico. Dipartimento Politiche Antidroga.



Come raggiungere l’evento

Torna in cima