Advanced Practicum in Rational Emotive Behavioral Therapy (REBT) – Albert Ellis Institute

REBT-MILANO-LOGO-2

14 Giugno 2016  
17 Giugno 2016  

Scadenza iscrizioni15-04-2016
Argomento
Località Ripa di Porta Ticinese 77 – 20143 Milano


Vai alla mappa
ContattoAlison Colton
Telefono02-4150998


REBT-MILANO-LOGO-2

DURATA CORSO: 4 GIORNI

14-15-16-17 GIUGNO 2016

SCARICA LA BROCHURE CON LA SCHEDA DI ISCRIZIONE

Download English version

GUARDA ANCHE IL CORSO PRIMARY

GUARDA ANCHE L’ASSOCIATE FELLOWSHIP CERTIFICATE PROGRAM

DESCRIZIONE

L’Advanced Practicum è il secondo livello di apprendimento della REBT. “Studi Cognitivi” è lieta di poterlo offrire nel formato originale in cui è effettuato all’Albert Ellis Institute (AEI) di New York, condotto dai più prestigiosi e qualificati terapisti e supervisori REBT certificati a livello internazionale, a cominciare dai due direttori dell’AEI, Kristene Doyle e Raymond DiGiuseppe, quest’ultimo anche professore di Psicologia alla St. John University di New York.

L’Advanced è un corso intensivo di quattro giorni che comprende -come il Primary- lezioni teoriche ed esercitazioni di “peer counseling”. L’obiettivo principale dell’Advanced l’apprendimento e l’approfondimento delle tecniche di disputa REBT: disputa empirica, disputa logica e disputa pragmatica, condotte in vari stili differenti: socratico, didascalico, umoristico, immaginativo, comportamentale.

Nelle lezioni teoriche si illustrerà l’applicazione della REBT a problemi di coppia e a pazienti difficili. Le esercitazioni di “peer counseling” dell’Advanced sono focalizzate sulla disputa REBT. Anche le esercitazioni dell’Advanced avvengono in gruppi di otto partecipanti seguiti da un singolo docente.

I partecipanti approfondiranno la teoria REBT dei disturbi emotivi e del cambiamento terapeutico dai principali operatori REBT e avranno l’opportunità di praticare la loro abilità REBT in piccoli gruppi e di ricevere un feedback immediato da un supervisore REBT certificato.

LINGUA DEL CORSO

Il corso e le esercitazioni sono effettuate in lingua inglese. ESERCITAZIONI IN LINGUA ITALIANA: le esercitazioni si fanno a rotazione con tutti i docenti. Due supervisori, il dott. Ennio Ammendola e il dott. Giovanni M. Ruggiero, effettueranno le esercitazioni in lingua italiana. Entro alcuni limiti sarà offerto, inoltre, un servizio di assistenza e di traduzione consecutiva per comunicare con i supervisori.

PROGRAMMA

I partecipanti impareranno a:

– applicare e approfondire intensamente le varie tecniche di disputa REBT;

– comprendere la filosofia alla base della REBT;

– comprendere come la REBT concepisce il conetto di accettazione;

– comprendere come la REBT concepisce l’alleanza terapeutica;

– applicare la REBT a problemi relazionali e di coppia;

– applicare la REBT a pazienti resistenti e difficili;

– integrare nella REBT tecniche comportamentali e immaginative.

DOCENTI

Kristene Doyle, Ph.D., Sc.D., è Direttore dell’Albert Ellis Institute (AEI). Il Dr. Doyle è anche Direttore dei Servizi Clinici, psicologo abilitato dello staff e supervisore clinico dell’AEI.  È Professore associato alla St. John’s University di New York.

Raymond DiGiuseppe, Ph.D., Sc.D., è direttore is the Direttore della Formazione Professionale, psicologo abilitato dello staff e supervisore clinico dell’AEI.  È anche Professore e Rettore del Dipartimento di Psicologia alla St. John’s University di New York.  È Presidente della Division 29 (Psicoterapia) della American Psychological Association.

Ennio Ammendola, M.A., M.H.C., è terapeuta e supervisore REBT all’AEI e Doctoral candidate alla Fordham University di New York.

Giovanni M. Ruggiero, D. è terapeuta cognitivo e supervisore REBT. Inoltre è Didatta di terapia cognitiva riconosciuto dalla Società Italiana di Terapia Cognitiva e Comportamentale (SITCC) e Didatta presso la Scuola di specializzazione in Psicoterapia Cognitiva “Studi Cognitivi” di Milano.

LA REBT IN ITALIA

Leggi l’articolo / Read the article: REBT in Italy: Dissemination and Integration with Constructivism and Metacognition 

 

 



Come raggiungere l’evento

Torna in cima